Gestione profili social

Affidati a social media manager professionali per la tua azienda

Sfrutta le potenzialità dei social media

Quali sono i vantaggi per la tua azienda di una gestione professionale dei social media?

  • aumentare la notorietà del marchio e trasmettere i valori dell’azienda.
  • scoprire grazie a sondaggi e domande specifiche le esigenze del tuo cliente/target.
  • vendere prodotti e servizi tramite lo shop collegato direttamente al tuo ecommerce.
  • creare una community di persone, ovvero un gruppo di persone che ti seguono attivamente.
  • un ulteriore canale pubblicitario per le novità e le offerte speciali (blackfriday, promozioni mensili, etc).

Attraverso le immagini in alta risoluzione si possono comunicare i valori dell’azienda rendendola riconoscibile. Inoltre utilizzare immagini reali dell’azienda porta ad un aumento dell’unicità e diminuisce le distanze con il cliente.

Ogni mese ci sarà un numero minimo di contenuti (post e storie) che vengono pubblicati. Il numero dei contenuti dipende dalla tipologia dell’attività e dalla quantità delle informazioni da comunicare mensilmente ai propri clienti.

Ogni azienda ha una differente strategia da seguire per la comunicazione attraverso i social media. Fondamentale è definire fin dall’inizio la strategia digitale di marketing da utilizzare per raggiungere gli obbiettivi e lo scopo predefiniti.

Le parole chiave nella gestione di un profilo social sono coerenza grafica/visiva, continuità nella pubblicazione dei contenuti e creatività nella creazione di post e storie interessanti che vadano a coinvolgere la community.

Pubblicità sui canali social

Le pubblicità sui social media sono accessibili a tutti e molti hanno provato a creare autonomamente delle sponsorizzazioni. Affidandosi ai professionisti del digital marketing si avrà accesso ad un pannello di gestione delle campagne pubblicitarie professionale. Si andrà a determinare una strategia specifica con obbiettivi prestabiliti e in base allo scopo della pubblicità di individuerà il luogo, il target, il pubblico e il budget.